dopo l'alluvione

L’appello da Miagliano: “Una raccolta fondi per la nostra passeggiata”

L'Associazione Amici della Lana chiede un piccolo aiuto per poter ripristinare alcune parti di questo luogo tanto caro a tutti per renderlo di nuovo accogliente

L’appello da Miagliano: “Una raccolta fondi per la nostra passeggiata”
Cervo, 01 Novembre 2020 ore 09:50

L’alluvione di inizio ottobre ha colpito duramente la Valle Cervo. Sui social è scattato un nuovo appello per la comunità di Miagliano, grazie a Davide Varesano e Manuela Tamietti:

“Abbiamo bisogno di voi!!!
A Miagliano, un piccolo paese della Valle Cervo in provincia di Biella, c’è una splendida Roggia alimentata dal torrente montano che dà nome alla valle. Questa Roggia con le sue acque trasparenti scorre a fianco di una passeggiata immersa nel verde del bosco a due passi dal torrente Cervo, in uno splendido contesto naturalistico che permette alla nostra Associazione di svolgere attività culturali, ricreative e turistiche.
La forza dell’acqua alimenta la centrale idroelettrica in paese e alimenta i nostri eventi, ma questa stessa forza, nella notte fra il 2 e il 3 ottobre, si è trasformata in potenza distruttrice che ha travolto e stravolto quest’opera ultracentenaria a cui abbiamo dedicato anni di cure e di attenzioni. I danni stimati si aggirano sui 150 mila Euro che si cercherà di coprire con finanziamenti pubblici e privati.

L’Associazione Amici della Lana chiede un piccolo aiuto per poter ripristinare alcune parti di questo luogo tanto caro a tutti per renderlo di nuovo accogliente, rilassante e magico come è stato in questi ultimi anni. Il nostro obiettivo è di poter riaprire la passeggiata nell’estate 2021″.

Qui il link per la donazione:
CLICCA QUI PER INFORMAZIONI SULLA DONAZIONE

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità