75ESIMO ANNIVERSARIO

L’Anpi biellese per la Liberazione: “Festa diversa, ma nessun Comune rinunci a corone e fiori”

La sezione provinciale dell'Associazione Nazionale Partigiani dà appuntamento oggi alle ore 15 con il tricolore e "Bella ciao" ai balconi.

L’Anpi biellese per la Liberazione: “Festa diversa, ma nessun Comune rinunci a corone e fiori”
Biella Città, 25 Aprile 2020 ore 07:01

Il Comitato provinciale di Biella dell’Anpi prende atto del difficile momento storico, ma invita i Comuni a non rinunciare all’omaggio ai caduti.

Una Festa diversa dal solito

L’Anpi Comitato provinciale di Biella in occasione della Festa della Liberazione italiana, di cui ricorre il 75esimo anniversario, che si celebra oggi sabato 25 aprile 2020, diffonde questa riflessione:

“Quest’anno celebreremo una Festa della Liberazione diversa dal solito, per la situazione che sta vivendo il nostro Paese dovuta al contagio del Covid-19.

Alla drammatica conta dei decessi e dei contagiati di oggi si aggiungeranno, è facile prevedere, gli effetti della perdita del lavoro e della produzione, e una crescita della povertà in ampi strati della popolazione che fanno presagire una ripresa molto lenta a condizioni di vita migliori.

La celebrazione del 25 Aprile non potrà essere pubblica. Il Comitato Provinciale dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia auspica che la deposizione delle corone ai monumenti e dei fiori alle lapidi dei Partigiani e Civili uccisi avvenga in ogni Comune (ndr. nella foto il sindaco di Biella, Claudio Corradino, con il presidente Anpi provinciale, Gianni Chiorino, insieme nella cerimonia ristretta che per Biella si è svolta ieri), come da consolidato atto dovuto di omaggio a chi ha fondato la Repubblica e la sua Costituzione.
Comunque dobbiamo celebrare la Liberazione: non solo come atto di memoria, ma soprattutto come monito per la difesa della nostra libertà”.

Tricolore e “Bella ciao” ai balconi

Non solo, l’Anpi biellese comunica l’adesione alla manifestazione nazionale in forma online, come organizzato nell’evento dall’Anpi nazionale, che si svolgerà in streaming  alle ore 15 – l’ora in cui da tradizione partiva a Milano il Corteo nazionale – : chi parteciperà, occorre esponga la bandiera tricolore e si affacci ai balconi per cantare “Bella ciao”.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno