Ladri a mani vuote a Salussola

Ladri a mani vuote a Salussola
Cronaca 21 Luglio 2017 ore 13:33

L'altra sera i ladri hanno preso di mira le case isolate di Salussola. In due occasioni sono stati però costretti ad andarsene a mani vuote. Nel primo caso tre sconosciuti hanno cercato di entrare in un'abitazione dopo aver forzato la finestra sul retro. Il vicino, 41 anni, ha però assistito alla scena, si è messo a urlare e ha fatto scappare i ladri a gambe levate. Ha quindi dato l'allarme ai carabinieri. Anche in via San Secondo, nemmeno un'ora dopo, i ladri non sono riusciti a rubare nulla a casa di un uomo di 51 anni. In questo caso erano in due. Sono saliti su un'auto parcheggiata poco distante sulla quale li aspettava un complice.

L'altra sera i ladri hanno preso di mira le case isolate di Salussola. In due occasioni sono stati però costretti ad andarsene a mani vuote. Nel primo caso tre sconosciuti hanno cercato di entrare in un'abitazione dopo aver forzato la finestra sul retro. Il vicino, 41 anni, ha però assistito alla scena, si è messo a urlare e ha fatto scappare i ladri a gambe levate. Ha quindi dato l'allarme ai carabinieri. Anche in via San Secondo, nemmeno un'ora dopo, i ladri non sono riusciti a rubare nulla a casa di un uomo di 51 anni. In questo caso erano in due. Sono saliti su un'auto parcheggiata poco distante sulla quale li aspettava un complice.