scuola

«La nostra? Una Maturità ben strana»

I diplomati più meritevoli raccontano il loro esame: «Mai l’avremmo immaginato così»

«La nostra? Una Maturità ben strana»
Biella Città, 22 Giugno 2020 ore 08:00

«La nostra? Una Maturità ben strana».

Le storie dalla Maturità biellese

Se la cornice, l’orale della Maturità 2020 all’insegna della misure anticontagio, non è all’apparenza delle più accoglienti, altrettanto vero è che l’Esame di Stato quest’anno, nel Biellese, si sta distinguendo anche per un altro, personalissimo, aspetto ovvero la sua partenza, dal momento che – stando alla prima tornata di esiti finali resi noti dai sei istituti scolastici della provincia – già si contano sette cento e lode e quattordici cento centesimi.

Le storie. E chi sono i ragazzi e le ragazze che si sono distinti, a pochi giorni dall’avvio dei colloqui, avvenuto mercoledì scorso, 17 giugno? “Eco di Biella” ha contattato alcuni di loro per capire come hanno vissuto la quarantena e la Maturità trasformata dal Covis-19 e quali piani hanno per il futuro.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità