Cronaca

La marijuana sul balcone di casa

La marijuana sul balcone di casa
Cronaca 25 Luglio 2012 ore 21:45

Si è messo a coltivare le piantine di marijuana sul balcone di casa, quasi in bella vista, considerato che solo una parte delle piante, forti e rigogliose, erano occultate da paratie mobili attrezzate e piazzate ad hoc. Una leggerezza che è costata cara a un quarantenne incensurato e insospettabile di Biella, Vincenzo T.A., che è stato denunciato alla Procura della Repubblica per coltivazione illecita di stupefacenti.

Quando i finanzieri del Nucleo mobile della Compagnia di Biella sono entrati in quell’appartamento al quarto pianto di un palazzo del centro di Biella, di piante di cannabis ne hanno trovate ventuno, di un’altezza media di circa 130 centimetri: da lì a poco tutte avrebbero raggiunto l’ottimale stato di crescita per poi essere sottoposte a procedimento di essiccazione.

Tutti i particolari li troverete domattina su Eco di Biella in edicola oppure sull'edizione online che si può acquistare senza mettere fuori il naso di casa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter