Cronaca

La granata inesplosa era sulla pista da sci sopra a Oropa

La granata inesplosa era sulla pista da sci sopra a Oropa
Cronaca 18 Maggio 2015 ore 09:21

Una granata perforante calibro 75 millimetri risalente alla Seconda guerra mondiale e in pessimo stato di conservazione, è stata trovata da un operatore della funivia Oropa-Lago lungo la pista Busancano, a circa 500 metri dal Rifugio Savoia. L’ordigno non è stato ovviamente toccato ed è stato richiesto l’intervento degli artificieri del 32° Reggimento Genio guastatori di Torino. La granata è stata portata dagli specialisti lungo il tratto di variante della pista da sci-mulattiera e messa in sicurezza. E' stata quindi fatta esplodere. Le granate perforanti di quelle dimensioni potevano essere sparate da cannoni o mortai. Sono definite perforanti in quanto in grado di perforare la corazza, ad esempio, di un carrarmato.
V.Ca.

Una granata perforante calibro 75 millimetri risalente alla Seconda guerra mondiale e in pessimo stato di conservazione, è stata trovata da un operatore della funivia Oropa-Lago lungo la pista Busancano, a circa 500 metri dal Rifugio Savoia. L’ordigno non è stato ovviamente toccato ed è stato richiesto l’intervento degli artificieri del 32° Reggimento Genio guastatori di Torino. La granata è stata portata dagli specialisti lungo il tratto di variante della pista da sci-mulattiera e messa in sicurezza. E' stata quindi fatta esplodere. Le granate perforanti di quelle dimensioni potevano essere sparate da cannoni o mortai. Sono definite perforanti in quanto in grado di perforare la corazza, ad esempio, di un carrarmato.
V.Ca.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter