Cronaca
il processo

La bimba al giudice: «Nonno mi molestava»

Imputato un uomo di 65 anni del Basso Biellese. Rischia da 6 a 12 anni

La bimba al giudice: «Nonno mi molestava»
Cronaca Basso Biellese, 03 Febbraio 2022 ore 08:00

In questo caso si voleva risparmiare a una bambina di poco più di dieci anni, il pesante fardello di una testimonianza in un’aula di tribunale, alla presenza di giudici, assistenti di cancelleria e parti in causa: accusa, difesa e, più di tutti, l’imputato, colui che, nelle vesti di compagno della nonna - stando al capo d’accusa - di quella bambina avrebbe abusato sin da quando aveva 7 anni.

La bimba al giudice: «Nonno mi molestava»

Si è così svolta ieri mattina nell’aula “protetta” approntata da qualche mese in tribunale, l’udienza in “incidente probatorio” (un istituto che ha la funzione di anticipare l'acquisizione e la formazione di una prova durante le indagini preliminari purché pertinente e rilevante e per tale assunzione non sia possibile attendere sino al dibattimento) per raccogliere e “cristallizzare” la testimonianza della bambina nell’ambito del procedimento penale che, qualche mese fa, ha portato all’arresto e poi ai “domiciliari” del nonno acquisito, 65 anni, che abita nel Basso Biellese.

Valter Caneparo

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter