L’inquilino non paga, lo minacciano con un fucile

L’inquilino non paga, lo minacciano con un fucile
03 Aprile 2017 ore 16:27

L’inquilino, un marocchino di 40 anni, era da mesi in arretrato con il pagamento del canone d’affitto, così hanno pensato di “convincerlo” a versare quanto dovuto spaventandolo un po’. Sono andati a casa sua e, davanti alla moglie e ai figli, l’hanno minacciato con un fucile. Ora  un uomo di 50 anni e la moglie di 45 anni dovranno rispondere dell’accusa di esercizio arbitrario delle proprie ragioni. All’uomo, proprietario del fucile, è stato contestato anche il reato di porto abusivo di armi.

L’inquilino, un marocchino di 40 anni, era da mesi in arretrato con il pagamento del canone d’affitto, così hanno pensato di “convincerlo” a versare quanto dovuto spaventandolo un po’. Sono andati a casa sua e, davanti alla moglie e ai figli, l’hanno minacciato con un fucile. Ora  un uomo di 50 anni e la moglie di 45 anni dovranno rispondere dell’accusa di esercizio arbitrario delle proprie ragioni. All’uomo, proprietario del fucile, è stato contestato anche il reato di porto abusivo di armi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno