Polizia ferroviaria

Inseguito in stazione, getta la droga tra i binari: fermato e denunciato

Trentenne italiano aveva con sé cocaina, hashish e marijuana.

Inseguito in stazione, getta la droga tra i binari: fermato e denunciato
Biella Città, 12 Maggio 2020 ore 10:53

Inseguito in stazione, getta la droga tra i binari: fermato e denunciato.

Fuga a piedi

Un trentenne italiano è stato acciuffato dopo un inseguimento a piedi tra i binari della stazione ferroviaria di Vercelli da personale del locale Posto di Polizia Ferroviaria per ingiustificato e reiterato possesso di sostanza stupefacente destinata allo spaccio. In un involucro che il giovane ha gettato tra i binari, c’erano alcuni grammi di cocaina, hashish e marijuana (nella foto).

Era sceso dal treno

L’uomo sceso da un treno regionale proveniente da Milano Centrale alla vista degli operatori, al fine di eludere i controlli relativi alle misure di contenimento del contagio da Covid -19, si è dato a precipitosa fuga attraversando i binari. Durante la fuga, il giovane ha estratto dalla tasca un involucro e lo ha gettato tra le rotaie, nell’intento di disfarsene.

Inseguito e raggiunto

Prontamente raggiunto dal personale del Posto di Polizia Ferroviaria, che ha anche recuperato l’oggetto precedentemente scagliato tra i binari, è stato accompagnato presso gli Uffici di Polizia e sottoposto agli accertamenti di rito; è risultato avere a suo carico numerosi precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, detenzione di armi e di stupefacenti ai fini di spaccio.

Tre tipi di droga

L’esame dell’involucro, precedentemente recuperato, ha permesso di rinvenire sostanze stupefacenti tra cui hashish, marijuana e cocaina del peso di decine di grammi. L’uomo è stato indagato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno