Inferno di fuoco in una casa a Sagliano Micca. Famiglia sfollata

E' successo poco dopo le 19 di ieri. Al vaglio del personale investigativo le cause che hanno provocato il rogo.

Inferno di fuoco in una casa a Sagliano Micca. Famiglia sfollata
Cervo, 24 Ottobre 2019 ore 09:12

Inferno di fuoco in una casa a Sagliano Micca. Famiglia sfollata. E’ successo poco dopo le 19 di ieri. Al vaglio del personale investigativo le cause che hanno provocato il rogo.

Inferno di fuoco

Inferno di fuoco ieri sera in una casa di via Garibaldi, a Sagliano Micca. Una donna è rimasta ustionata, fortunatamente in modo non grave. Al termine delle operazioni di spegnimento e bonifica, durate oltre  sei ore, l’abitazione è stata dichiarata inagibile. La famiglia che ci viveva è stata evacuata e ospitata temporaneamente dai vicini di casa.

L’allarme

L’allarme è scattato poco dopo le 19. Nel volgere di pochi minuti in via Garibaldi a Sagliano Micca è giunto un vero e proprio dispiegamento di forze. Per le operazioni di spegnimento delle fiamme e bonifica si sono prodigati i Vigili del fuoco del comando provinciale di Biella con diversi mezzi in dotazione: due di spegnimento, l’autoscala, due botti e il carro aria. E’ arrivato anche il funzionario di servizio, l’ingegner Andrea Bozzo, per coordinare i “suoi uomini” nello spegnimento delle fiamme.

Indagini

Non sono ancora state chiarite le cause del rogo. L’incendio, divampato in soffitta, si è propagato al tetto e alla stanza sottostante. Questa mattina una squadra del “Niat”, il nucleo investigativo antincendio tecnico, si recherà a Sagliano Micca per effettuare tutti i rilievi del caso. Indagano i carabinieri.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve