Incidente mortale in super, indagato l’automobilista: omicidio colposo

Intanto non è stato ancora concesso il nullaosta per il funerale: disposta l'autopsia.

Incidente mortale in super, indagato l’automobilista: omicidio colposo
Biella Città, 22 Marzo 2018 ore 12:00

Incidente mortale in superstrada: la Procura ha indagato per omicidio colposo l’automobilista che ha tamponato il motocarro sul quale viaggiava la vittima. Intanto la stessa Procura non ha ancora concesso il nullaosta per i  funerali di Roberto Lanza, 65 anni, il commerciante di prodotti per l’edilizia di Chiavazza morto per le gravi ferite riportate nell’incidente avvenuto sabato sera intorno alle 19 in superstrada, nel tratto compreso tra lo svincolo di Vigliano e quello di Chiavazza, in direzione di Biella.

Automobilista indagato dalla Procura

Intanto il conducente dell’auto che ha tamponato il motocarro su cui viaggiava la vittima, è stato indagato per il reato di omicidio colposo. Prima di concedere il nullaosta, la Procura ha ordinato l’autopsia che dovrebbe essere eseguita nella giornata di oggi. Pare inoltre che la stessa vittima viaggiasse senza cinture di cicurezza. Lo stesso motocarro, inoltre, ne era sprovvisto. La questione è quindi ingarbugliata anche se la dinamica (al vaglio della Polizia stradale) appare a questo punto abbastanza chiara.

Si indaga ancora sulla dinamica

Il motocarro è stato tamponato  da una Renault Laguna condotta da un biellese e si è ribaltato. Il commerciante è stato sbalzato fuori dall’abitacolo ed è morto per le gravissime ferite riportate. Ferito per fortuna in modo lieve, invece, il fratello.

V.Ca.

TUTTI I PARTICOLARI LI POTETE TROVARE SU ECO DI BIELL AIN EDICOLA OGGI

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno