l'analisi dei dati

In Piemonte meno furti di opere d’arte

Il bilancio descrive una diminuzione del fatti di reato pari a -55% rispetto al corrispondente dato dell’anno precedente

In Piemonte meno furti di opere d’arte
01 Giugno 2020 ore 09:44

In Piemonte meno furti di opere d’arte.

Le attività del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Torino, nell’anno trascorso, è stato protagonista di una intensa attività di contrasto alle attività criminali operanti tanto nel Piemonte e nella Valle d’Aosta quanto in tutto il territorio nazionale che ha consentito il recupero di ben 3.856 beni culturali di cui 315 del settore antiquariale, 705 del settore archivistico e librario e 2.836 tra reperti archeologici, paleontologici e numismatici provenienti da scavi clandestini.
Il recupero di un considerevole numero di beni culturali è conseguenza diretta di una intensa ed incrementata attività di controllo ad esercizi antiquariali, gallerie d’arte e siti web, che ha garantito, inoltre, la sottrazione dal mercato lecito di 169 opere d’arte contraffatte, con un valore stimato – qualora immesse sul mercato come autentiche, di oltre 10 milioni di euro.
Dall’analisi dei dati regionali, si riscontra nelle regioni del Piemonte e della Valle d’Aosta un significativo decremento del fenomeno dei furti di opere d’arte. Il bilancio descrive una diminuzione del fatti di reato pari a -55% rispetto al corrispondente dato dell’anno precedente: i luoghi più colpiti risultano essere le abitazioni private ( circa il 70%) e gli edifici di culto (circa il 20%). Nella prevenzione alle aggressioni criminali è stato dedicato particolare impegno soprattutto attraverso i controlli di sicurezza alle aree tutelate da vincoli paesaggistici e monumentali, alle aree archeologiche ed i controlli alle strutture museali che nelle regioni di competenza risultano essere oltre 200.
Attraverso la Banca dati dei beni culturali illecitamente sottratti, la più completa banca dati di opere d’arte rubate esistente al mondo gestita dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Roma con un patrimonio informatico di quasi 1.300.000 opere da ricercare, i militari del Nucleo TPC di Torino hanno effettuato 4671 controlli di beni culturali, con un aumento pari al 155% rispetto al corrispondente dato del 2018.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità