Menu
Cerca

In cella per una raffica di furti

In cella per una raffica di furti
Cronaca 03 Marzo 2016 ore 13:01

Un ospite della comunità Aise di frazione Persico a Caprile, Sandro Antonio Crescenzi, 35 anni, per l’anagrafe residente a Rieti, è stato arrestato ieri dai carabinieri di Crevacuore, competenti per territorio, in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal giudice di sorveglianza di Vercelli. L’uomo deve scontare une pena residua di due anni, 11 mesi e 13 giorni di reclusione per una serie di furti continuati e in concorso commessi tra il 2013 e il 2014 nelle province di Viterbo e di Roma.

Un ospite della comunità Aise di frazione Persico a Caprile, Sandro Antonio Crescenzi, 35 anni, per l’anagrafe residente a Rieti, è stato arrestato ieri dai carabinieri di Crevacuore, competenti per territorio, in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dal giudice di sorveglianza di Vercelli. L’uomo deve scontare une pena residua di due anni, 11 mesi e 13 giorni di reclusione per una serie di furti continuati e in concorso commessi tra il 2013 e il 2014 nelle province di Viterbo e di Roma.