In carcere presunto spacciatore di cocaina

In carcere presunto spacciatore di cocaina
Cronaca 06 Febbraio 2014 ore 14:58

Un giovane rumeno che abita a Biella, Emil Mladin, 26 anni, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione e spaccio di droga in esecuzione a un ordine di custodia cautelare in carcere emenno dal giudice delle indagini preliminari su proposta della Procura. Stando ai carabinieri del Nucleo investigativo provinciale, il giovane avrebbe continuato a spacciare droga nel periodo compreso tra marzo e novembre dell’anno scorso, in particolare cocaina. Per i suoi spostamenti avrebbe utilizzato una Mercedes SLK. I militari avrebbero già identificato almeno dieci clienti che si rifornivano dall’arrestato. Nel corso di una perquisizione a casa dell’indagato, gli investigatori hanno inoltre trovato due involucri contenenti rispettivamente 6 e 2,5 grammi di cocaina pura, il cellophane utilizzato per confezionare le “dosi”, un bilancino di precisione e dei soldi. Tutto è stato sequestrato.

Un giovane rumeno che abita a Biella, Emil Mladin, 26 anni, è stato arrestato dai carabinieri per detenzione e spaccio di droga in esecuzione a un ordine di custodia cautelare in carcere emenno dal giudice delle indagini preliminari su proposta della Procura. Stando ai carabinieri del Nucleo investigativo provinciale, il giovane avrebbe continuato a spacciare droga nel periodo compreso tra marzo e novembre dell’anno scorso, in particolare cocaina. I militari avrebbero già identificato almeno dieci clienti che si rifornivano dall’arrestato. Nel corso di una perquisizione a casa dell’indagato, gli investigatori hanno inoltre trovato due involucri contenenti rispettivamente 6 e 2,5 grammi di cocaina pura, il cellophane utilizzato per confezionare le “dosi”, un bilancino di precisione e dei soldi. Tutto è stato sequestrato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli