Menu
Cerca

In aiuto agli ammalati da 20 anni

Il presidente, Pierino Crepaldi, ricorda questi primi cinque lustri di Auser.

In aiuto agli ammalati da 20 anni
Valli Mosso e Sessera, 21 Ottobre 2019 ore 18:00

Centottanta iscritti, 35 volontari attivi, due milioni di chilometri percorsi. Sono i numeri, straordinari, dell’Auser volontariato Vallestrona che, a partire da mercoledì, festeggia i suoi primi 20 anni di fondazione.

Domenica la festa

I festeggiamenti culmineranno con una festa, che si terrà domenica. «L’Auser volontariato Vallestrona – racconta il presidente Pierino Crepaldi, – è nato nel 1998. Era il mese di novembre e ricordo che il medico condotto di Trivero di quei tempi, Antonio Barioglio, voleva far partire all’ospedaletto di Trivero il reparto dedicato ai malati di alzheimer. Si cercavano volontari, principalmente persone che fossero in pensione e che avessero voglia di dedicare il proprio tempo libero ad una buona causa, disposti ad accompagnare gli ammalati nella struttura. Fu organizzata una riunione in municipio con l’allora sindaco, Claudio Marampon. Il tempo di organizzarci e, nel gennaio 1999, fu costituito l’Auser volontariato». I volontari all’inizio erano pochi, poi sono cresciuti: «Ora siamo 180 – dice Crepaldi – ma quelli realmente attivi sono 35. Fanno un gran lavoro: tutti i giorni partono con un mezzo alla volta di Milano. Si rivolge a noi gente da tutto il Biellese orientale: oltre a Valdilana anche da Cossato, Masserano, Brusnengo, Valdengo e da tanti altri comuni. Abbiamo accompagnato malati in ospedali di varie parti d’Italia: oltre che a Milano e Torino anche a Genova, Udine, e in tante altre località. Tutti i giorni si muovono 16-18 volontari per prestare aiuto a chi ne ha necessità. E’ davvero una bella realtà». Anche il parco mezzi è cresciuto in questi 20 anni: «Abbiamo iniziato con un solo pullmino – spiega Crepaldi – ora abbiamo 9 mezzi, tra grandi e auto». L’unica cosa che non è cambiata, in questi 20 anni di attività di Auser volontariato Vallestrona, è il presidente: da quel gennaio del 1999 ad oggi è sempre stato Pierino Crepaldi: «Ho iniziato che avevo 61 anni – dice ridendo – oggi ne ho 81. Ma non dico mai a nessuno la mia età: se qualcuno me la chiede dico di avere solo 71 anni».

Eventi

La festa di domenica sarà anticipata da tre giorni di eventi in diverse parti del territorio: «Mercoledì, 23 ottobre, saremo alle scuole di Crocemosso – dice il presidente – giovedì al centro alzheimer, sabato in paese per una castagnata e domenica si terrà la grande festa del volontario». L’appuntamento per domenica è alle 11 in chiesa a Crocemosso, frazione del comune di Valdilana, dove si terrà la messa in memoria dei volontari defunti. Al termine i partecipanti raggiungeranno il ristorante Mompolino per un momento conviviale arricchito da buona musica. Sarà disponibile un servizio autobus che partirà alle 10.40 da piazza della Repubblica a Valle Mosso per raggiungere Crocemosso e dopo la santa messa accompagnerà i presenti al ristorante Mompolino. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare entro mercoledì 23 i numeri 338.3183724 (Giovanni) oppure 015.737852 (Pierino).

Shama Ciocchetti

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!