“Illegittima quella multa con l’autovelox”

Successo per un automobilista che ha impugnato un verbale di velocità del Comune di Crevacuore.

“Illegittima quella multa con l’autovelox”
Valli Mosso e Sessera, 16 Dicembre 2019 ore 06:30

“Illegittima quella multa con l’autovelox”.

La sentenza

Ce l’ha fatta: un automobilista, Riccardo Fornengo, ha vinto il ricorso presentato contro un verbale per eccesso di velocità elevato nei suoi confronti dal Comune di Crevacuore. A rilevare la velocità era stato, il 22 ottobre dell’anno scorso, un apparecchio autovelox inserito in uno dei totem che sempre più spesso compaiono lungo le strade soprattutto dei paesi, i cosiddetti “speed check”.

Verbale annullato

Considerato che Crevacuore rientra nei confini giurisdizionali del Vercellese, la sentenza è stata emessa dal Giudice di pace di Varallo, il biellese Luca Bertagnolio. Nella sentenza depositata nei giorni scorsi, il giudice non solo ha accolto il ricorso annullando di fatto il verbale in quanto «illegittimo», ma ha altresì condannato il Comune di Crevacuore a pagare le spese di ricorso, di 43 euro, in favore dell’automobilista.

Multe illegittime

Al termine di una lettera agli organi di stampa con la quale spiega nel dettaglio una lunga serie di presunte violazioni da parte di chi ha decfiso di posizionare l’autovelox all’interno di uno dei totem arancioni di Crevacuore, l’automobilista si permette addirittura di sostenere, sulla scorta della sentenza a suo favore, che «le multe notificate erano tutte illegittime».

L’ARTICOLO COMPLETO LO POTRETE LEGGERE STAMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SUL SITO DI ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve