le voci dal villaggio la marmora

«Il Villaggio? Quartiere attivo e vivo, sono poche le mele marce»

Dalla preside al parroco, passando per il consigliere comunale: «Qui si vive bene, basta spargere fango»

«Il Villaggio? Quartiere attivo e vivo, sono poche le mele marce»
Biella Città, 21 Settembre 2020 ore 14:00

«Il Villaggio? Quartiere attivo e vivo, sono poche le mele marce».

Le voci dal quartiere teatro della maxi rissa

«Il Villaggio La Marmora non è solo il quartiere dove si consumano risse da Far West come accaduto mercoledì». E’ il pensiero comune di una società che non ci sta e che difende il luogo in cui abita e in cui ha deciso di far crescere i propri figli.

«Le scuole al Villaggio La Marmora? Sono tra le migliori di Biella dal punto di vista strutturale, organizzano e partecipano a moltissime iniziative di carattere formativo con buona risposta e hanno docenti affezionatissimi che non intendono spostarsi». La dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Biella Tre, Emanuela Verzella, è tra chi ben conosce il chiacchierato quartiere del Villaggio, lei stessa ci ha vissuto, e che, data la sua esperienza sul campo, può affermare con sicurezza che la scuola e i suoi utenti sono ben lontani dalla cronaca degli ultimi giorni.

Qualcosa di più di una “isola felice”, la preside Verzella parla infatti di clima molto buono, di rispetto da parte delle famiglie, «non abbiamo mai registrato gravi problemi comportamentali».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità