Cronaca

Il vescovo sospende il “prete ribelle”

Il vescovo sospende il “prete ribelle”
Cronaca 11 Agosto 2016 ore 17:01

Preferisce non rilasciare ulteriori dichiarazioni, don Andrea Giordano. Cio? che aveva da dire, a suo tempo, lha detto; cio? che, ora, ce? da ribadire lha ribadito. Sul suo blog. E? da li? che don Giordano, da alcuni ribattezzato il prete ribelle, ha comunicato ufficialmente quanto disposto dal vescovo Gabriele Mana nei suoi confronti: «Il vescovo di Biella mi sospende per sei mesi dal celebrare, confessare, conferire sacramenti e sacramentali e predicare, concedendomi la celebrazione privata». Sullo sfondo la vicenda dellaccusa di pedofilia ad un prete biellese in Brasile. 

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 11 agosto 2016 

Preferisce non rilasciare ulteriori dichiarazioni, don Andrea Giordano. Cio? che aveva da dire, a suo tempo, l’ha detto; cio? che, ora, c’e? da ribadire l’ha ribadito. Sul suo blog. E? da li? che don Giordano, da alcuni ribattezzato il “prete ribelle”, ha comunicato ufficialmente quanto disposto dal vescovo Gabriele Mana nei suoi confronti: «Il vescovo di Biella mi sospende per sei mesi dal celebrare, confessare, conferire sacramenti e sacramentali e predicare, concedendomi la celebrazione privata». Sullo sfondo la vicenda dell’accusa di pedofilia ad un prete biellese in Brasile. 

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 11 agosto 2016 

Seguici sui nostri canali