Cronaca

Il rapinatore con la maschera antigas

Il rapinatore con la maschera antigas
Cronaca 17 Giugno 2017 ore 13:45

ALBA - Con il volto coperto da una maschera antigas e con un cappellino in testa, ha aggredito un ristoratore di Alba puntandogli alla gola un grosso cacciavite, costringendogli a consegnare il portafogli contenente circa 250 euro in contanti. Non ha pero? fatto molta strada. E’ un biellese di vent’anni, Andrea C., il giovane fermato l’altro giorno dai carabinieri di Cuneo dopo che aveva commesso una rapina in un ristorante di frazione San Rocco Seno d’Elvio, alla periferia della cittadina di Alba.
V. Ca. 
Leggi di più sull'Eco di Biella di sabato 17 giugno 2017 

ALBA - Con il volto coperto da una maschera antigas e con un cappellino in testa, ha aggredito un ristoratore di Alba puntandogli alla gola un grosso cacciavite, costringendogli a consegnare il portafogli contenente circa 250 euro in contanti. Non ha pero? fatto molta strada. E’ un biellese di vent’anni, Andrea C., il giovane fermato l’altro giorno dai carabinieri di Cuneo dopo che aveva commesso una rapina in un ristorante di frazione San Rocco Seno d’Elvio, alla periferia della cittadina di Alba.
V. Ca. 
Leggi di più sull'Eco di Biella di sabato 17 giugno 2017