Il preside dell’Itis: «Via la droga da scuola»

Il preside dell’Itis: «Via la droga da scuola»
Cronaca 23 Novembre 2015 ore 03:18

BIELLA – «Sono stato io a sollecitare i controlli antidroga delle forze dell’ordine. E ho richiesto con una lettera al Questore che siano continuativi. L’obiettivo è quello di rendere la scuola sicura sia per i ragazzi sia per i genitori i quali non devono pensare che i loro figli, quando entrano in classe, siano soggetti potenzialmente a rischio…». Così Gianluca Spagnolo, preside dell’Itis. Che annuncia la sospensione per i tre studenti trovati in possesso di droga.

Valter Caneparo

 

Leggi l’articolo sull’Eco di Biella di lunedì 23 novembre 2015 

BIELLA – «Sono stato io a sollecitare i controlli antidroga delle forze dell’ordine. E ho richiesto con una lettera al Questore che siano continuativi. L’obiettivo è quello di rendere la scuola sicura sia per i ragazzi sia per i genitori i quali non devono pensare che i loro figli, quando entrano in classe, siano soggetti potenzialmente a rischio…». Così Gianluca Spagnolo, preside dell’Itis. Che annuncia la sospensione per i tre studenti trovati in possesso di droga.

Valter Caneparo

 

Leggi l’articolo sull’Eco di Biella di lunedì 23 novembre 2015 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli