Cronaca

Il poliziotto resta in carcere

Il poliziotto resta in carcere
Cronaca 15 Novembre 2013 ore 11:14

Resta in carcere Ivano Bonadio, il sostituto commissario di polizia arrestato a fine ottobre fa con l'accusa di corruzione per atti contrari ai doveri d'ufficio per aver forse passato informazioni riservate a investigatori privati. Ieri pomeriggio il giudice delle indagini preliminari, Claudio Passerini, ha infatti respinto l'istanza di arresti domiciliari presentata dal difensore, avvocato Andrea Delmastro. E' ora intenzione del legale presentare ricorso al Tribunale del riesame di Torino. In merito alla vicenda vige un riserbo mai vissuto per nessuna inchiesta del passato. Non è infatti chiaro per ora cosa possa nascondere questa inchiesta che promette ulteriori colpi di scena e altri indagati.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter