Il ladro dei soldi dei videopoker è… il barista

Il ladro dei soldi dei videopoker è… il barista
Cronaca 15 Aprile 2014 ore 13:56

E’ accusato d’aver svaligiato il bar che… gestisce. Il bar è “Il Portico” di Cossato. E in manette è finito Antonio Manfredelli, 62 anni, in compagnia del presunto complice, Giuseppe Calabrese, 63 anni, entrambi già noti alla giustizia e residenti a Trivero. Sono accusati d’aver rubato circa 1.500 euro dalla macchinetta cambiasoldi e dai videopoker dopo aver forzato la serranda del bar. A dare l’allarme ai carabinieri è stata la vicina. L’arresto è stato convalidato dal giudice che ha concesso ai due l’obbligo di firma. Il processo per direttissima è stato fissato per questo venerdì.

E’ accusato d’aver svaligiato il bar che… gestisce. Il bar è “Il Portico” di Cossato. E in manette è finito Antonio Manfredelli, 62 anni, in compagnia del presunto complice, Giuseppe Calabrese, 63 anni, entrambi già noti alla giustizia e residenti a Trivero. Sono accusati d’aver rubato circa 1.500 euro dalla macchinetta cambiasoldi e dai videopoker dopo aver forzato la serranda del bar. A dare l’allarme ai carabinieri è stata la vicina. L’arresto è stato convalidato dal giudice che ha concesso ai due l’obbligo di firma. Il processo per direttissima è stato fissato per questo venerdì.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli