Cronaca

Il giudice gli impone di stare a casa di notte, ma lui se ne va a spasso

Il giudice gli impone di stare a casa di notte, ma lui se ne va a spasso
Cronaca 16 Luglio 2016 ore 12:50

Ha combinato guai a non finire, tanto che da tempo il giudice gli ha imposto di stare a casa in orario notturno. Ma quando i carabinieri si sono recati a casa sua, ieri sera, non l’hanno trovato. Ora Mourane M., 22 anni, residente a Pray, dovrà rispondere del reato di violazione degli obblighi di sorveglianza speciale.

Ha combinato guai a non finire, tanto che da tempo il giudice gli ha imposto di stare a casa in orario notturno. Ma quando i carabinieri si sono recati a casa sua, ieri sera, non l’hanno trovato. Ora Mourane M., 22 anni, residente a Pray, dovrà rispondere del reato di violazione degli obblighi di sorveglianza speciale.

Seguici sui nostri canali