le buone notizie

Il giornale europeo fatto in quarantena, protagoniste le scuole cossatesi

La quarantena non ha fermato il progetto Erasmus+ che coinvolge l'Istituto Comprensivo di Cossato e le scuole gemellate

Il giornale europeo fatto in quarantena, protagoniste le scuole cossatesi
Cossatese, 08 Giugno 2020 ore 16:32

Il giornale europeo fatto in quarantena. Protagoniste le scuole cossatesi.

Con il progetto Erasmus+

La quarantena non ha fermato il progetto Erasmus+ che coinvolge l’Istituto Comprensivo di Cossato e le scuole gemellate di Kastoria in Grecia, Villerest in Francia, Hameenlinna in Finlandia e Tornabous in Spagna. In particolare, i ragazzi della Primaria di Aglietti, Parlamento, Masseria, Capoluogo e Mottalciata, hanno messo tutto il loro impegno per poter pubblicare il quarto numero di Yes News, il giornalino con cui si intende promuovere il concetto di cittadinanza europea e di amicizia. Tutto il lavoro, che ha visto la supervisione delle insegnanti Martina Sasso ed Elisa Perillo, la collaborazione di tutto il corpo docente, e il prezioso aiuto dei genitori, è stato completato attraverso le piattaforme digitali, ognuno collegato dalla propria abitazione. Tra articoli, sondaggi, giochi e ricette, gli studenti hanno così continuato ad approfondire le tematiche legate al progetto, portando a termine una “special edition” del giornale, poi divulgato su Google, condiviso con le scuole gemellate e sui social network. 

Nel mese di maggio si sarebbe dovuto tenere l’ultimo meeting del progetto in Catalogna, ma a causa del Covid, Erasmus+ ha avuto un proroga. Mentre gli insegnanti hanno tenuto un meeting online per definire il piano d’azione, l’appuntamento fisico in Spagna è stato posticipato a novembre del 2020.

Nella foto in alto il disegno di Christian, bambino che frequenta la quarta classe della scuola primaria di Mottalciata.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno