Il fuoco distrugge due case

Il fuoco distrugge due case
Cronaca 03 Marzo 2012 ore 18:21

Un casa dichiarata inagibile e un'altra col tetto distrutto e tanti altri danni: è il bilancio del furioso incendio divampato ieri tra le 23 e mezzanotte in borgata Uccelli di Caprile, in un delado di stradine dove non passano neppure le auto che ha reso non poco difficoltoso l'intervento dei Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Trivero, subito supportati dai "permanenti" del comando provinciale di Biella e da quelli di Serravalle.

Il rogo è divampato a causa di una canna fumaria otturata e in breve ha trovato facile presa nelle travi in legno del tetto di una delle abitazioni, la più esterna di una serie di vecchie case di ringhiera. In quell'abitazione, oltre alla copertura, è andato distrutto l'intero primo piano. Il pianterreno non è stato in realtà intaccato dal fuoco, ma la fuliggine, le macerie e gli ettolitri d'acqua utilizzati inevitabilmente per spegnere il rogo, hanno provocato non pochi danni anche in quelle stanze. La foto è di repertorio. L'INTERO SERVIZIO GIORNALISTICO E LE FOTO SARANNO DISPONIBILI SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA LUNEDI'.