Il designer Tara: «Cinesi meritano più rispetto»

La testimonianza dalla Cina del creative director biellese Guido Tara.

Il designer Tara: «Cinesi meritano più rispetto»
Biella Città, 03 Febbraio 2020 ore 07:30

Il creative director Guido Tara: «Cinesi meritano più rispetto».

Testimonianza dalla Cina

"La situazione reale è questa. Innanzitutto devo chiarire che io abito in Cina da dieci anni, ho vissuto in tre città cinesi diverse (Changzhou, Shenzhen, ed ora Guangzhou) svolgendo il mio lavoro in aziende cinesi. Questo comporta che io sia stato in tutte le due aziende in cui ho lavorato ed anche in quella in cui lavoro tuttora, l’unico (ripeto: l’unico) straniero che vi lavorasse. Questo ha fatto sì che io mi “fondessi” intimamente (nel senso culturale del termine) a loro. Ed è per questo che io ne ho potuto cogliere tutti i lati positivi, oltre sicuramente a quelli negativi che ogni Comunità Umana porta inevitabilmente con sé". A parlare di Cina e del coronavirus, il creative director biellese di un gruppo tessile moda, quotato in borsa, Guido Tara.

L'intervista completa in edicola oggi su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA