da ieri via alle celebrazioni

Il Covid-19 cancella la Via Crucis

L’invito è a pregare da casa. Messe e Veglia saranno trasmesse in diretta streaming e tv

Il Covid-19 cancella la Via Crucis
Biella Città, 06 Aprile 2020 ore 14:00

Il Covid-19 cancella la Via Crucis.

La Messa sarà in streaming e in tv

Con la messa della Domenica delle Palme, celebrata in Duomo dal vescovo di Biella, monsignor Roberto Farinella, e trasmessa in diretta tv e via streaming, si è aperta ieri la Settimana Santa che condurrà, domenica, alla Pasqua di Risurrezione. Una Settimana Santa inedita a causa della pandemia in atto, e durante la quale, come già successo nelle scorse settimane, le celebrazioni si svolgeranno “senza concorso di popolo”, cioè senza fedeli, che sono invece caldamente invitati a pregare da casa, a praticare il digiuno e l’astinenza, in particolare il Venerdì Santo, ad essere caritatevoli nei confronti di chi si trova in una situazione di bisogno.
Le confessioni individuali, in vista della Pasqua, saranno possibili su richiesta e con l’osservanza delle opportune misure preventive: distanza consentita e mascherina indossata sia dal penitente sia dal confessore. Per chi volesse confessarsi in chiesa, nella Cattedrale di Biella sarà assicurata la presenza di un sacerdote tutti i giorni dalle 12 alle 14 e dalle 16 alle 18, il Venerdì Santo e il Sabato Santo pure al mattino, dalle 9 alle 12.
Ci si potrà confessare anche nelle altre chiese, ma per chi sceglie di rimanere a casa l’Atto di dolore perfetto, accompagnato dall’intenzione di ricevere (a suo tempo) il sacramento della Penitenza, è di per sé sufficiente per riconciliarsi immediatamente con Dio.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità