dopo l'incidente

Il conducente del furgone accusato di omicidio stradale

Si tratta di un uomo di 51 anni residente nel Biellese.

Il conducente del furgone accusato di omicidio stradale
Elvo, 28 Maggio 2020 ore 18:19

Il conducente del furgone che questa mattina ha travolto e ucciso Adele Mosca, sarà denunciato per omicidio stradale. Si tratta di un uomo di 51 anni residente nel Biellese.

Donna investita, è morta

Il mezzo che l’uomo stava guidando, un furgoncino in servizio di consegna a domicilio, è stato posto sotto sequestro dai carabinieri. Il conducente stato è portato in ospedale e  sottoposto agli esami alcolemici e tossicologici, che sono risultati negativi: al momento dell’incidente non era ubriaco, nè drogato.

Il dramma

L’incidente si è verificato questa mattina poco dopo le 11 in via Netro a Graglia. Sembra che al momento dell’investimento la donna stesse attraversando la strada sulle strisce pedonali in prossimità di una curva.

L’allarme

Scattato l’allarme Adele Mosca, residente in paese, è stata in primo luogo soccorsa dal personale della vicina casa di riposo, la “Casa di riposo di Graglia e Muzzano Onlus”, poi, all’arrivo dell’ambulanza medicalizzata, è portata all’ospedale di Ponderano. Sin dal  primo quadro clinico le sue condizioni sono apparse molto gravi. Poco dopo l’arrivo in ospedale il suo cuore ha cessato di battere e la donna è morta. La salma è a disposizione del magistrato che avrà il compito di disporre l’esame autoptico.

Adele Mosca lascia una figlia, che vive in paese e i nipoti.

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno