Polemica

“Il Comune non può avere controllore h24”, giardinetti chiusi

Accade a Soprana, Valdilana. Una segnalazione accende la discussione sui social.

“Il Comune non può avere controllore h24”, giardinetti chiusi
Valli Mosso e Sessera, 23 Maggio 2020 ore 08:30

A Soprana (Valdilana) i giardini pubblici vengono chiusi, contrariamente all’ok alla riapertura, e si accende la polemica.

Segnalazione sul web

A segnalare la circostanza una biellese con tanto di foto postata sui social (foto di copertina), che ha scatenato il dibattito e la stizza di diversi concittadini:

“E adesso che per ordinanza l’accesso ai parchi è consentito… Da noi chiudono? Perché non si può garantirne la pulizia? Un piccolo giardinetto di pochi metri che oltretutto è sempre stato tenuto benissimo… Una vergogna…”

La risposta arriva dall’assessore Pradeep Ferla, che dice:

“C’è un decreto regionale numero 58 del 18/05/2020 che prevede fino alla data del 24 di maggio, in caso di apertura di parchi e giardini pubblici la sorveglianza continua e costante delle aree. Tradotto ci dovrebbe essere un “controllore” h. 24 che garantisca le norme di distanziamento.
L’ordinanza del Comune lo specifica bene e se entro sabato la Regione Piemonte modificherà le direttive a riguardo siamo contenti anche noi di riaprire i parchi giochi.
Comunque queste direttive sono state adottate da tantissimi altri Comuni”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno