la conta dei danni

Il Capo della Protezione Civile Borrelli nel Biellese: “Subito lo stato di emergenza per sbloccare i fondi”

Le prime immagini della visita per constatare i gravi danni contati dal territorio nei giorni scorsi.

Il Capo della Protezione Civile Borrelli nel Biellese: “Subito lo stato di emergenza per sbloccare i fondi”
Cervo, 10 Ottobre 2020 ore 12:05

Il Capo della Protezione Civile Angelo Borrelli è arrivato nel Biellese. Le prime immagini a Cerrione.

Borrelli, nelle foto con il vicepresidente di Anci, Roberto Pella, la Ministra, Lucia Azzolina, e il sindaco di Biella Claudio Corradino, è venuto sul territorio per constatare con i propri occhi il disastro che ha causato il maltempo nei giorni scorsi.

Subito lo stato di emergenza

Ecco quanto ha affermato, poco fa, Angelo Borrelli:

“E’ importante riconoscere subito lo stato di emergenza per sbloccare i fondi. Sono in corso le valutazioni dei danni, poi toccherà al governo concedere lo stato di emergenza. Credo che la prossima settimana il provvedimento andrà in Consiglio dei ministri”.

Presente l’assessore regionale del Piemonte Marco Gabusi, che ha aggiunto:

“Attualmente il Piemonte ha segnalato danni per 230 milioni, ma mancano ancora le relazioni su centinaia di interventi. Il miliardo di euro di danni? Credo che alla fine sarà una stima ottimistica”.

La Ministra, Lucia Azzolina:

“Il governo sta seguendo tutte le richieste dei sindaci e darà una risposta in tempi brevissimi”.

+++ Seguiranno aggiornamenti +++

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno