Vip nel mirino della mafia

Il biellese Massimo Giletti ora è sotto scorta

Massimo Giletti sotto scorta. Lo conferma lo stesso giornalista al Corriere della Sera.

Il biellese Massimo Giletti ora è sotto scorta
Valli Mosso e Sessera, 10 Agosto 2020 ore 20:58

Massimo Giletti sotto scorta. Lo conferma lo stesso giornalista al Corriere della Sera.

Massimo Giletti sotto scorta

Massimo Giletti vive sotto scorta. La notizia è stata lanciata dal sito Antimafia Duemila ed è rimbalzata rapidamente in rete nelle ultime ore. A confermare il provvedimento, che sarebbe stato assegnato dalla Prefettura di Roma, è lo stesso giornalista, conduttore del programma tv Non è l’Arena su La7. In un’intervista al Corriere della Sera: Giletti afferma: “Sono molto dispiaciuto e non posso dire molto. È obbligatorio, non posso sottrarmi”.

   Alla base del provvedimento, ci sarebbero le minacce rivolte a Giletti dal boss Filippo Graviano, intercettato in carcere, dopo l’uscita dalla detenzione in carcere di 300 mafiosi a causa dell’emergenza coronavirus: nel mirino, in particolare, la puntata del 10 maggio di quest’anno, durante quale il conduttore lesse i nomi dei detenuti usciti di prigione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno