Cronaca
il documentario

«Il Babylonia, quel simbolo che nessuno ha scordato»

La sala concerti di Ponderano nel video di Alessandro Zorio e Vieri Brini

«Il Babylonia, quel simbolo che nessuno ha scordato»
Cronaca Grande Biella, 18 Maggio 2020 ore 15:00

«Il Babylonia, quel simbolo che nessuno ha scordato».

Un progetto documentario

Che cos’è, poi, stato il Babylonia? Cos’ha rappresentato per tanti giovani biellesi? E quale realtà, per quale generazione, ha tenuto in piedi fino alla sua chiusura definitiva?
Trae spunto da un anniversario, i quindici anni dalla fine dell’attività della storica sala concerti di Ponderano avvenuta nel 2005, il progetto documentario al quale stanno lavorando i registi Vieri Brini e Alessandro Zorio.

Produzione Viewtopians, “Babylonia 15/20”, storia raccontata per immagini e per voci, ha sollevato il velo su una memoria mai dimenticata e sta provando che i biellesi ancora nutrono affetto per il “vecchio” Babylonia, dal quale sono transitate centinaia di band, da tutto il mondo, a partire dal 1994. La dimostrazione: la quantità di materiale originale offerto sinora ai due videomaker, ricordo della vita che gravitava attorno alla sala concerti.