Cronaca

I migranti tornano a Chiavazza

I migranti tornano a Chiavazza
Cronaca 28 Luglio 2015 ore 10:49

BIELLA – La Prefettura è tornata a bussare alla porta del Comune di Biella per richiedere la disponibilità dell’ex scuola di via Coda a Chiavazza per ospitare un piccolo gruppo di richiedenti asilo destinato alla provincia di Biella. Il contatto tra le parti è avvenuto nella giornata di sabato. Domenica, nel tardo pomeriggio, una ventina di migranti sono stati accompagnati proprio a Chiavazza. Dunque sono state rispettate le indicazioni delle ultime ore che parlavano di un numero simile di persone da accogliere. Il tutto avviene a poco più di due settimane dallo sgombero precedente. 

Enzo Panelli

 

Leggi di più sull’eco di Biella di lunedì 27 luglio 2015 

BIELLA – La Prefettura è tornata a bussare alla porta del Comune di Biella per richiedere la disponibilità dell’ex scuola di via Coda a Chiavazza per ospitare un piccolo gruppo di richiedenti asilo destinato alla provincia di Biella. Il contatto tra le parti è avvenuto nella giornata di sabato. Domenica, nel tardo pomeriggio, una ventina di migranti sono stati accompagnati proprio a Chiavazza. Dunque sono state rispettate le indicazioni delle ultime ore che parlavano di un numero simile di persone da accogliere. Il tutto avviene a poco più di due settimane dallo sgombero precedente. 

Enzo Panelli

 

Leggi di più sull’eco di Biella di lunedì 27 luglio 2015 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter