Cronaca

I migranti “cacciati” ora protestano

I migranti  “cacciati” ora protestano
Cronaca 02 Luglio 2015 ore 13:23

Su venti richiedenti asilo solamente in quattro l’hanno ottenuto. Gli altri sedici si sono invece visti recapitare il decreto di espulsione e, se le cose non cambieranno, dovranno lasciare a breve l’Italia, il Biellese in particolare. E’ questa la storia dei maliani ospitati a Pettinengo. Per questa mattina hanno organizzato un sit in di protesta davanti alla Questura per chiedere spiegazioni sul loro futuro.

Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 2 luglio 2015

Su venti richiedenti asilo solamente in quattro l’hanno ottenuto. Gli altri sedici si sono invece visti recapitare il decreto di espulsione e, se le cose non cambieranno, dovranno lasciare a breve l’Italia, il Biellese in particolare. E’ questa la storia dei maliani ospitati a Pettinengo. Per questa mattina hanno organizzato un sit in di protesta davanti alla Questura per chiedere spiegazioni sul loro futuro.

Enzo Panelli

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 2 luglio 2015

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter