Cronaca

I ladri erano i vicini

I ladri erano i vicini
Cronaca 02 Settembre 2012 ore 23:44

Erano i vicini a portargli via generi alimentari e piccole somme di denaro, per un anno intero, come vere e proprie sanguisughe, grazie a una copia delle chiavi d’ingresso che in qualche modo erano riusciti a duplicare. Il padrone di casa, esasperato,  si è però improvvisato detective e ha risolto in men che non si dica il caso consegnando poi tutte le prove raccolte ai carabinieri. Ha infatti installato un piccolo ma efficace impianto di videosorveglianza. E ha filmato i ladri in azione.

I fatti. A finire nei guai con l’accusa di furto aggravato e continuato, sono stati Andrea B., 29 anni, e Tamara C., 28 anni, di Pettinengo. Era da parecchi mesi che il derubato, 36 anni, si era reso conto che da casa sparivano piccole somme  e modesti quantitativi di caffé, pasta, zucchero e altri generi alimentari. In un primo momento se l’è presa con i figli. Solo quando ha avuto la certezza che loro non c’entravano con le misteriose sparizioni, ha deciso di installare le telecamere. E ha filmato i ladri con le mani nel sacco.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter