Menu
Cerca

"Ho l'Aids, t'infetto e ti uccido"

"Ho l'Aids, t'infetto e ti uccido"
Cronaca 14 Aprile 2014 ore 01:03

Prima ha aiutato una donna in difficoltà. Poi ha affrontato con coraggio il suo molestatore, un noto pregiudicato di Biella,  Massimo C., 47 anni, che non ci ha pensato due volte a minacciare l’uomo che poco prima gli aveva fatto scappare quella bella ragazza da sotto le grinfie. «Ti taglio la testa, ti sparo in bocca. Sono sieropositivo, ho l’Aids, ora t’infetto...». L’uomo, 38 anni, buttafuori, ha tenuto a bada  il pregiudicato e ha aiutato i carabinieri a catturarlo e a denunciarlo.

I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Prima ha aiutato una donna in difficoltà. Poi ha affrontato con coraggio il suo molestatore, un noto pregiudicato di Biella,  Massimo C., 47 anni, che non ci ha pensato due volte a minacciare l’uomo che poco prima gli aveva fatto scappare quella bella ragazza da sotto le grinfie. «Ti taglio la testa, ti sparo in bocca. Sono sieropositivo, ho l’Aids, ora t’infetto...». L’uomo, 38 anni, buttafuori, ha tenuto a bada  il pregiudicato e ha aiutato i carabinieri a catturarlo e a denunciarlo.

I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA