Ha ucciso l’amico, guidava drogato

Ha ucciso l’amico, guidava drogato
14 Ottobre 2014 ore 13:21

Guidava sotto l’effetto della droga, Andrea Alciato, 21 anni, di Coggiola, che sabato notte ha travolto e ucciso Federico Chiarelli, 19 anni, studente dell’Alberghiero, che abitava anche lui a Coggiola, in via Garibaldi. E proprio davanti a casa è stato falciato in pieno dalla Punto guidata da Alciato che si è poi allontanato. Oggi il giovane in carcere verrà interrogato dal giudice. Si attende sempre per oggi il nullaosta per i funerali che si svolgeranno probabilmente tra domani e giovedì.

Guidava sotto l’effetto della droga, Andrea Alciato, 21 anni, di Coggiola, che sabato notte ha travolto e ucciso Federico Chiarelli, 19 anni, studente dell’Alberghiero, che abitava anche lui a Coggiola, in via Garibaldi. E proprio davanti a casa è stato falciato in pieno dalla Punto guidata da Alciato che si è poi allontanato. Oggi il giovane in carcere verrà interrogato dal giudice. Si attende sempre per oggi il nullaosta per i funerali che si svolgeranno probabilmente tra domani e giovedì.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità