Cronaca

Greta ha riaperto gli occhi dopo l’intervento

Greta ha riaperto gli occhi dopo l’intervento
Cronaca 20 Novembre 2017 ore 16:13

Il mondo della Ginnastica ritmica italiana - e in particolar modo quello di Biella - prega per Greta Riccardi, l’atleta quindicenne di Pavia tesserata per la societa? Rhythmic School di Candelo, rimasta ferita in modo grave alle gambe dopo essere stata travolta da un camion mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali per recarsi a scuola. L’incidente e? successo venerdi? mattina a Pavia dove la giovane atleta frequenta il Liceo Scientifico “Copernico”. Nelle ultime ore giungono notizie confortanti dall’ospedale Niguarda di Milano dove la ragazza e? stata portata dopo l’intervento avvenuto all’ospedale San Matteo di Pavia. Un’operazione molto delicata e di alta specializzazione con i chirurghi vascolari e gli ortopedici che hanno eseguito un intervento durato oltre nove ore per ricostruire le ossa e ricucire i vasi sanguigni. L'atleta non sarebbe piu? in pericolo di vita anche se le sue condizioni restano gravissime. Greta sta reagendo comunque alle cure e sabato pomeriggio ha riaperto gli occhi.
Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola 

Il mondo della Ginnastica ritmica italiana - e in particolar modo quello di Biella - prega per Greta Riccardi, l’atleta quindicenne di Pavia tesserata per la societa? Rhythmic School di Candelo, rimasta ferita in modo grave alle gambe dopo essere stata travolta da un camion mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali per recarsi a scuola. L’incidente e? successo venerdi? mattina a Pavia dove la giovane atleta frequenta il Liceo Scientifico “Copernico”. Nelle ultime ore giungono notizie confortanti dall’ospedale Niguarda di Milano dove la ragazza e? stata portata dopo l’intervento avvenuto all’ospedale San Matteo di Pavia. Un’operazione molto delicata e di alta specializzazione con i chirurghi vascolari e gli ortopedici che hanno eseguito un intervento durato oltre nove ore per ricostruire le ossa e ricucire i vasi sanguigni. L'atleta non sarebbe piu? in pericolo di vita anche se le sue condizioni restano gravissime. Greta sta reagendo comunque alle cure e sabato pomeriggio ha riaperto gli occhi.
Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter