Cronaca

Gravissimo incidente in superstrada, muore una giovane donna.

Gravissimo incidente in superstrada, muore una giovane donna.
Cronaca 25 Giugno 2016 ore 11:10

Dramma questa notte a Castelletto Cervo: una giovane donna, Simona Calore, trentenne di Brusnengo, è morta a seguito di un gravissimo incidente stradale successo pochi metri dopo l’imbocco della superstrada in direzione Biella.

Lo schianto è avvenuto poco dopo le 23.30. Per cause ancora al vaglio del carabinieri la Fiat Panda su cui viaggiava la donna si è schiantata contro un attrezzo agricolo che si usa per girare il fieno e che era trainato da un trattore. A causa del violento impatto le parti acuminate dell’attrezzo agricolo hanno sfondato il parabrezza e la piccola utilitaria ha preso fuoco.

Simona Calore non ha avuto alcuna via di scampo: scattato l’allarme in suo soccorso sono arrivati i Vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 e i carabinieri. Per l’automobilista non c’era però ormai più nulla da fare, era già morta. Ferito e sotto shock anche il conducente del trattore, Armando Mania, 51 anni, di Cerreto Castello. E' stato portato in ospedale dove ha potuto ricevere tutte le cure necessarie

Per alcune ore lquel tratto della superstrada è rimasta chiusa al traffico per permettere ai soccorritori di lavorare al meglio e ai carabinieri di effettuare tutti gli accertamenti necessari.

Dramma questa notte a Castelletto Cervo: una giovane donna, Simona Calore, trentenne di Brusnengo, è morta a seguito di un gravissimo incidente stradale successo pochi metri dopo l’imbocco della superstrada in direzione Biella.

Lo schianto è avvenuto poco dopo le 23.30. Per cause ancora al vaglio del carabinieri la Fiat Panda su cui viaggiava la donna si è schiantata contro un attrezzo agricolo che si usa per girare il fieno e che era trainato da un trattore. A causa del violento impatto le parti acuminate dell’attrezzo agricolo hanno sfondato il parabrezza e la piccola utilitaria ha preso fuoco.

Simona Calore non ha avuto alcuna via di scampo: scattato l’allarme in suo soccorso sono arrivati i Vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 e i carabinieri. Per l’automobilista non c’era però ormai più nulla da fare, era già morta. Ferito e sotto shock anche il conducente del trattore, Armando Mania, 51 anni, di Cerreto Castello. E' stato portato in ospedale dove ha potuto ricevere tutte le cure necessarie

Per alcune ore lquel tratto della superstrada è rimasta chiusa al traffico per permettere ai soccorritori di lavorare al meglio e ai carabinieri di effettuare tutti gli accertamenti necessari.

Seguici sui nostri canali