raggiro

Gli alloggi a Bormio e Sestriere non esistevano: biellese a giudizio

Presunto truffatore che abita a Biella, Marco La Fata, 56 anni, originario di Cinisi, in provincia di Palermo.

Gli alloggi a Bormio e Sestriere non esistevano: biellese a giudizio
Cronaca 16 Luglio 2021 ore 08:00

In due hanno versato la caparra per affittare un appartamento nel cuore di Bormio, località alpina di villeggiatura della provincia di Sondrio uno ha pagato invece per una casa a Sestriere.

A giudizio

Ad essere raggirati, stavolta, sono stati tre lombardi che abitano a Varese, Milano e Casatenovo, in provincia di Lecco. E non da un napoletano dotato di fantasia e capacità particolari, bensì da un presunto truffatore che abita a Biella, Marco La Fata, 56 anni, originario di Cinisi, in provincia di Palermo. Nei giorni scorsi si è svolta l’udienza preliminare e il giudice ha rinviato a giudizio l’imputato per il prossimo anno quando inizierà il processo e potrà eventualmente difendersi dalle accuse.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola