Menu
Cerca

Massimo Giletti dopo il lutto torna in tv: “Momento terribile, grazie dell’affetto”

Il conduttore triverese gira un video per il pubblico. Domani sera condurrà la prima puntata del 2020 di "Non è l'Arena".

Massimo Giletti dopo il lutto torna in tv: “Momento terribile, grazie dell’affetto”
Valli Mosso e Sessera, 11 Gennaio 2020 ore 16:05

Il giornalista e conduttore triverese Massimo Giletti ringrazia in un video il suo pubblico per la vicinanza dimostratagli dopo la morte del padre Emilio.

Il grazie al suo pubblico

Prima di ripartire ufficialmente con la prima puntata del 2020 di “Non è l’Arena” su La7, Massimo Giletti ha lanciato in un video (nella foto di copertina) il suo ringraziamento per l’affetto e il calore ricevuto in questi giorni difficili per lui e la sua famiglia, per via della morte del padre Emilio.

“Non si è mai pronti quando se ne va via una persona cara – dice nel video-post Giletti – Anche se mio padre aveva novant’anni. Ho ricevuto tantissimi messaggi di affetto, è difficile rispondere a tutti. Grazie di cuore, sentire tante persone vicine in un momento delicato e terribile della vita è un aiuto fondamentale“.

Il ritorno in tv

La prima puntata del 2020 del programma televisivo “Non è l’Arena” è fissata per oggi, domenica 12 gennaio, alle ore 20.35 su La7.

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SU ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli