Cronaca
il caso

Genitori denunciano il figlio: «Ci maltratta»

Papà e mamma esasperati: l’uomo (53 anni, cossatese) patteggia un anno e mezzo

Genitori denunciano il figlio: «Ci maltratta»
Cronaca Cossatese, 18 Maggio 2022 ore 15:50

Erano stati i genitori, esasperati da minacce, insulti continui, danneggiamenti e gesti violenti, a denunciare il figlio di 53 anni che era stato allontanato da casa.

L’imputato è il figlio violento che ne ha fatte passare di tutti i colori agli anziani genitori, entrambi con più di 85 anni.

I fatti

I fatti - stando al capo d’imputazione - sono iniziati il mese di giugno di due anni fa e sono proseguiti sino a quando il giudice ha vietato al figlio violento di avvicinarsi all’abitazione dei genitori che si trova nel Cossatese. L’imputato - riporta il capo d’accusa - Li avrebbe più volte minacciati di morte con frasi del tipo: «Vi ammazzo... bastardi... vi faccio fuori... dovete morire... vi uccido, vi porto via tutto... vi distruggo la proprietà».

V.Ca.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter