Cronaca
Il caso

Furto al Biella Rugby, "Sei un vigliacco, faremo sapere a tutti chi sei"

Filippo Musso si rivolge al ladro: "Non hai rubato solo al Biella Rugby, ma a tutte le famiglie e agli atleti che frequentano la struttura"

Furto al Biella Rugby, "Sei un vigliacco, faremo sapere a tutti chi sei"
Cronaca Biella Città, 15 Dicembre 2022 ore 12:16

Il Biella Rugby Club rende noto di aver subito un furto nella propria clubhouse. L’altra notte le casse sono state forzate e svuotate. È stato richiesto l’intervento dei Carabinieri che hanno ritenuto importante visionare le immagini delle telecamere del circuito di sorveglianza. Da cui noi stessi abbiamo già avuto indicazioni molto concrete sull’identità di chi ha commesso il furto.

Le parole del presidente Filippo Musso esprimono la determinazione del club: “Abbiamo subito un furto. Sapevamo che avrebbe potuto accadere. Purtroppo le circostanze e gli elementi in nostro possesso ci dicono che l’atto criminale è un’iniziativa di qualcuno che frequenta il nostro club. Qualcuno che, proprio per questo, dovrebbe sapere molto bene gli sforzi enormi che la società sta compiendo per mantenere in piedi questa struttura, per continuare a divulgare sport, cultura ed educazione. Un luogo, il nostro club, dove da sempre, chi è in difficoltà viene sostenuto e aiutato. Mi rivolgo direttamente a chi ha compiuto il furto: sapevi esattamente dove andare e hai agito a colpo sicuro. Non hai rubato solo al Biella Rugby, ma a tutte le famiglie e agli atleti che frequentano la struttura e contribuiscono a mantenerla. Proprio per questo non solo sei un ladro ma anche un vigliacco: hai rubato cinquecento volte, a tutte le 500 famiglie. Sai che ci caratterizza una grande forza della passione, la stessa forza e la stessa determinazione che ora impiegheremo per aiutare gli inquirenti e per far sapere a tutti chi sei”.

Seguici sui nostri canali