EMERGENZA

Furia contro Cirio: “Regioni chiedono misure più dure, poi si lamentano”

Il segretario regionale del Partito Democratico all'attacco: "Si assuma le sue responsabilità".

Furia contro Cirio: “Regioni chiedono misure più dure, poi si lamentano”
Biella Città, 05 Novembre 2020 ore 13:30

Paolo Furia, segretario regionale del Partito Democratico del Piemonte, attacca il governatore Alberto Cirio, dopo la critica contro il governo sulla scelta delle “zone rosse” del Paese.

L’attacco di Furia a Cirio

Ecco quanto diffuso sui social da Furia in risposta a Cirio:

“Attenzione : i governatori di Lombardia e Piemonte hanno chiesto al governo misure più dure per evitare il collasso della sanità e adesso vogliono scaricare la colpa della zona rossa al governo. Non fatevi fregare. La Regioni si assumano le loro responsabilità”.

A esprimersi con Furia è anche il presidente del Gruppo Pd in Consiglio regionale Raffaele Gallo. I due aggiungono:

“E’ vero che risulta inspiegabile che alcune Regioni, con situazioni gravi, siano state inserite in zona gialla – concludono Furia e Gallo– Su questo occorre evidentemente capire se i dati sono omogenei e chiediamo, quindi, al Governo di renderli sempre disponibili. E’ inutile adesso fare speculazioni politiche, il Governo chiarisca, ma noi occupiamoci del Piemonte che dovrà affrontare settimane molto complicate”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità