Cronaca

Fuori strada in auto: morto un altro giovane

Fuori strada in auto: morto un altro giovane
Cronaca 12 Aprile 2016 ore 14:28

C'è una seconda vittima nel terribile incideNte stradale avvenuto sabato notte alle porte di Alagna Valsesia. E' morto anche Alessandro Bellia, 18 anni compiuti il 9 febbraio, originario di Biella ma residente a Serravalle, ricoverato in condizioni critiche al Maggiore di Novara per le gravi ferite riportate nell'incidente, con l'auto su cui viaggiava insieme a tre amici che è uscita di strada, si è ribaltata più volte ed è finita prima contro una recinzione e infine contro un albero. Nello stesso incidente è morto pochi minuti dopo il terribile impatto, anche Samuele Pezzotti, 19 anni, di Borgosesia. Ferito in modo grave a una gamba anche un altro giovane attualmente ricoverato al Cto di Toirino. Se l'è invece cavata con una frattura a una gamba l'unica ragazza del gruppo che è ricoverata a Borgosesia. I quattro amici stavano tornando a casa dopo aver trascorso la serata in un locale di Alagna in occasione della tradizionale festa di chiusura della stagione sciistica. La pagina di Facebook di Alessandro Bellia si è trasformata in una pagina pubblica per ricordarlo intitolata "In ricordo di Alessandro Bellia".

ULTERIORI PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE GIOVEDI' SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

C'è una seconda vittima nel terribile incideNte stradale avvenuto sabato notte alle porte di Alagna Valsesia. E' morto anche Alessandro Bellia, 18 anni compiuti il 9 febbraio, originario di Biella ma residente a Serravalle (nella foto è a destra accanto all'altra vittima, Samuele Pezzotti), ricoverato in condizioni critiche al Maggiore di Novara per le gravi ferite riportate nell'incidente, con l'auto su cui viaggiava insieme a tre amici che è uscita di strada, si è ribaltata più volte ed è finita prima contro una recinzione e infine contro un albero. Nello stesso incidente è morto pochi minuti dopo il terribile impatto, anche Samuele Pezzotti, 19 anni, di Borgosesia. Ferito in modo grave a una gamba anche un altro giovane attualmente ricoverato al Cto di Toirino. Se l'è invece cavata con una frattura a una gamba l'unica ragazza del gruppo che è ricoverata a Borgosesia. I quattro amici stavano tornando a casa dopo aver trascorso la serata in un locale di Alagna in occasione della tradizionale festa di chiusura della stagione sciistica. La pagina di Facebook di Alessandro Bellia si è trasformata in una pagina pubblica per ricordarlo intitolata "In ricordo di Alessandro Bellia".

ULTERIORI PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE GIOVEDI' SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Seguici sui nostri canali