Menu
Cerca
Il caso

Funivia Mottarone, ipotesi rottura per uso eccessivo forchettoni

Una delle ipotesi è che sia stato un impiego massiccio dei “forchettoni” a scaricare una tensione eccessiva sulla fune.

Funivia Mottarone, ipotesi rottura per uso eccessivo forchettoni
Cronaca 04 Giugno 2021 ore 08:19

Funivia del Mottarone: una delle ipotesi al vaglio degli inquirenti riguarda il ruolo di un eventuale uso eccessivo dei “forchettoni” in rapporto alla rottura della fune.

Funivia del Mottarone, l’ipotesi

Da un lato, la rottura della fune traente. Dall’altro, il sistema frenante di emergenza che non entra in funzione, a quanto pare per via del “forchettone”. Sarebbero questi, secondo quanto riporta Notizia Oggi, due gli elementi alla base dell’incidente alla funivia di Stresa. Una delle ipotesi è che sia stato un impiego massiccio dei “forchettoni” a scaricare una tensione eccessiva sulla fune e determinare quindi la rottura all’altezza dell’attacco del carrello.

Da verificare

Si tratta di una delle numerose ipotesi che stanno vagliando gli inquirenti della procura di Verbania. Gli accertamenti tecnici richiederanno sicuramente tempo e cura. Occorrerà, inoltre, un accesso all’interno della cabina, al momento ancora sul luogo dell’incidente.