Frigorifero in “corto”, brucia la casa

Frigorifero in “corto”, brucia la casa
Cronaca 15 Ottobre 2016 ore 21:11

COSSATO –  Paura ieri notte in via Imer Zona 90 a Cossato per un incendio divampato a causa di un corto circuito al motore del frigorifero nella cucina di un’abitazione. La padrona di casa, una pensionata di 80 anni, si è impegnata da sola a spegnere il fuoco. Nel frattempo, un vicino di origini marocchine di 27 anni, ha chiesto aiuto ai Vigili del fuoco. La donna ce l’ha fatta, ha evitato che le fiamme potessero propagarsi a tutta la casa. Ma si è ustionata a una mano e ha respirato del fumo, lo stesso che le ha invaso l’intera abitazione e ha costretto i Vigili del fuoco a dichiararla inagibile. Il fumo, denso e nero, si è infatti infilato in ogni anfratto ed è entrato in tutte le stanze di quella casa di corte.

V.Ca.

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 15 ottobre 2016

COSSATO –  Paura ieri notte in via Imer Zona 90 a Cossato per un incendio divampato a causa di un corto circuito al motore del frigorifero nella cucina di un’abitazione. La padrona di casa, una pensionata di 80 anni, si è impegnata da sola a spegnere il fuoco. Nel frattempo, un vicino di origini marocchine di 27 anni, ha chiesto aiuto ai Vigili del fuoco. La donna ce l’ha fatta, ha evitato che le fiamme potessero propagarsi a tutta la casa. Ma si è ustionata a una mano e ha respirato del fumo, lo stesso che le ha invaso l’intera abitazione e ha costretto i Vigili del fuoco a dichiararla inagibile. Il fumo, denso e nero, si è infatti infilato in ogni anfratto ed è entrato in tutte le stanze di quella casa di corte.

V.Ca.

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 15 ottobre 2016

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli