“Finta cieca”: Eco di Biella in tivù

“Finta cieca”: Eco di Biella in tivù
19 Novembre 2014 ore 21:43

È finito anche su Rai Uno, a Storie vere, il caso della signora di 55 anni che abita a Biella ma per l’anagrafe risiede a Matera, accusata dalla Guardia di finanza di essere una finta cieca che per 17 anni ha intascato senza averne diritto l’indennità di accompagnamento. Ospite in studio anche il cronista di Eco di Biella che ha ricostruito la storia lasciando aperta la possibilità che la signora sia sul serio una non vedente in quanto affetta da una grave patologia.

I SERVIZI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

È finito anche su Rai Uno, a Storie vere, il caso della signora di 55 anni che abita a Biella ma per l’anagrafe risiede a Matera, accusata dalla Guardia di finanza di essere una finta cieca che per 17 anni ha intascato senza averne diritto l’indennità di accompagnamento. Ospite in studio anche il cronista di Eco di Biella che ha ricostruito la storia lasciando aperta la possibilità che la signora sia sul serio una non vedente in quanto affetta da una grave patologia.

I SERVIZI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità