Cronaca
Il provvedimento

Finisce in carcere a 83 anni per scontare due anni perché non è stata fatta in tempo richiesta dei domiciliari

Arrestato dai Carabinieri di di Masserano. Le condanne erano state inflitte per reati finanziari e fiscali.

Finisce in carcere a 83 anni per scontare due anni perché non è stata fatta in tempo richiesta dei domiciliari
Cronaca Pubblicazione:

Ha 83 anni ed è finito in carcere per scontare un cumulo di pene di due anni di reclusione per reati fiscali e finanziari che ha commesso in provincia di Bergamo. Il legale dell'uomo, che abita a Brusnengo anche se è originario del Bresciano, non avrebbe inoltrato in tempo la richiesta per ottenere una misura alternativa al carcere come avrebbero potuto essere gli arresti domiciliari.

In carcere in attesa dell'istanza

Così, nella giornata di ieri, i Carabinieri di Masserano - competenti per territortio - hanno eseguito il provvedimento di carcererazione emesso dalla Procdura di Brescia. Il pensionato è stato condotto nel carcere di viale dei Tigli a Biella. E' attesa nei prossimi giorno l'istanza di carcerazione che consentirà all'anziano di poter accedere ai domiciliari.

Seguici sui nostri canali