Fiammata dal serbatoio: ustionato

Fiammata dal serbatoio: ustionato
11 Maggio 2015 ore 14:16

MASSERANO   – Ha cercato di estrarre per mezzo di una pompetta elettrica i pochi litri di benzina che la figlia neopatentata aveva inserito per sbaglio nel serbatoio al posto del gasolio. Ma l’innesco provocato da una piccola scintilla scoccata con ogni probabilità dalla stessa macchinetta, ha incendiato i fumi della benzina e ha bruciato la mano dell’uomo causandogli delle ustioni. Il fatto è successo l’altra sera intorno alle 23 alla stazione di servizio della “Vegas”, a San Giacomo di Masserano. Con i carabinieri è arrivata anche un’ambulanza del “118” che ha portato l’uomo, 52 anni, di Masserano, al Pronto soccorso. Sulla gravità delle ustioni, i medici non si sono ancora pronunciati.

V.Ca.

MASSERANO   – Ha cercato di estrarre per mezzo di una pompetta elettrica i pochi litri di benzina che la figlia neopatentata aveva inserito per sbaglio nel serbatoio al posto del gasolio. Ma l’innesco provocato da una piccola scintilla scoccata con ogni probabilità dalla stessa macchinetta, ha incendiato i fumi della benzina e ha bruciato la mano dell’uomo causandogli delle ustioni. Il fatto è successo l’altra sera intorno alle 23 alla stazione di servizio della “Vegas”, a San Giacomo di Masserano. Con i carabinieri è arrivata anche un’ambulanza del “118” che ha portato l’uomo, 52 anni, di Masserano, al Pronto soccorso. Sulla gravità delle ustioni, i medici non si sono ancora pronunciati.

V.Ca.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità